Archivio di dicembre 2010

Buone feste ! Arrivederci al 2011…cin !

giovedì, 23 dicembre 2010

Tante novità frizzose quest’anno nel progetto “Vino e Giovani” con il blog, i video e i medley fotografici abbiamo arricchito l’aspetto multimediale e interattivo attivando anche una pagina su facebook, il più popolare social network.
Chiudendo un anno di soddisfazioni ci proiettiamo in un 2011 ricco di prosperità e spunti nuovi per poter confrontarci sul vino, il territorio e i prodotti del Made in Italy riflettendo sui valori sani propri della tradizione italiana e riscoprendo ogni giorno il piacere della quotidianità, della convivialità e dello stare insieme. Un augurio a tutti di Buone feste!

Vino e Giovani a Roma

mercoledì, 22 dicembre 2010

“Il vino deve tornare ad essere un alimento “vivo” nelle nostre tavole”, è il pensiero dell’attore Beppe Fiorello, testimonial ieri a Roma di “Vino e Giovani”, la campagna di educazione alimentare e comunicazione ad hoc per le nuove generazioni di Enoteca Italiana e Ministero delle Politiche Agricole, alla Facoltà di Economia dell’Università degli Studi “Tor Vergata”, dove si è parlato non solo di vino in quanto voce fondamentale dell’economia italiana, ma soprattutto come elemento del “gusto di vivere” tipicamente italiano, capace di influenzare la società, e di cui i giovani rappresentano la nuova leva competitiva del futuro perché a loro è affidato il ruolo di esportarne la cultura nel mondo.
Al talk show “Il vino: giovani a confronto su idee e valori” – in collaborazione con Assessorato alle Politiche Agricole e Valorizzazione dei Prodotti Locali della Regione Lazio e Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” – erano presenti, insieme al presidente di Enoteca Italiana Claudio Galletti, Michele Bagella, preside della Facoltà di Economia dell’Università “Tor Vergata”, Paola Paniccia, direttore Master Economia e Management delle Attività Turistiche e Culturali della Facoltà di Economia dell’Università “Tor Vergata”, Adriano Rasi Caldogno, capo Dipartimento Politiche Competitive del Mondo Rurale e della Qualità del Ministero delle Politiche Agricole, Marina Rabagliati, dirigente assessorato alle Politiche Agricole e Valorizzazione dei Prodotti Locali della Regione Lazio, Rosa Bianco Finocchiaro, coordinatrice del Programma “Cultura che nutre”, e Omar Calabrese, docente di Semiotica delle Arti Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Siena, insieme al vice-direttore del Tg1 Susanna Petruni in veste di animatrice-moderatrice.L’ultima parte della mattina è stata dedicata ai vincitori della seconda edizione del Concorso di idee “PerBacco” , il concorso dell’Enoteca Italiana dedicato ai giovani under 30 per dare un nuovo volto alla comunicazione del vino, quest’anno in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino.
Ecco i quattro vincitori: il miglior slogan è “Wine-Fi” ideato da Mirko Rovini, 29 anni di San Miniato Basso (Pisa), che, ispirandosi al mondo del web, indica il vino come un messaggio capace di raggiungere tutti in qualsiasi luogo e mettere in contatto le persone; la miglior immagine, di Alba Di Gennaro, 21 anni di Mercogliano (Avellino), studente di ingegneria all’Università degli Studi di Salerno, è un mix di colori che rappresentano le due “anime” del vino, il bianco del grappolo e il rosso dello sfondo; la migliore immagine con slogan è “Winenot?” di Gabriele Maurizi, 26 anni di Arezzo: una bottiglia fatta di lego rosso, con i mattoncini in un bicchiere, per raffigurare il vino come un solido e quindi un alimento a tutti gli effetti; infine il miglior spot “Il vino, una storia vera” di Elia Agostini, 19 anni di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), studente all’Istituto Statale d’Arte “O. Licini” di Ascoli Piceno (visibile su http://www.youtube.com/user/winetv), racconta quello che c’è dietro una bottiglia: il lavoro e la dedizione di persone appassionate.Nel pomeriggio, la giornata romana si è conclusa con una degustazione guidata “Alla scoperta del vino” in collaborazione con l’Associazione Giovani Imprenditori Vinicoli Italiani e con la degustazione libera di una selezione di vini tipici laziali in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino del Lazio.
 
Di seguito un medley dei momenti della giornata

httpv://www.youtube.com/watch?v=SsSOjUAmz1o

Il vino: giovani a confronto su idee e valori

lunedì, 13 dicembre 2010

E’ dedicato ai giovani l’appuntamento del 21 dicembre alla Facoltà di Economia dell’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma, “Vino e Giovani”, la campagna di educazione alimentare e comunicazione ad hoc per le nuove generazioni di Enoteca Italiana e Ministero delle Politiche Agricole, in partnership con il progetto europeo “WineInModeration. Art de vivre”, con la partecipazione dell’attore Beppe Fiorello, in veste di testimonial della giornata.
A confrontarsi con i più giovani nel talk show  “Il vino: giovani a confronto su idee e valori” saranno importanti personalità del mondo del vino, dell’università, della politica e della comunicazione: dal preside della Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” Michele Bagella al direttore del Master Economia e Management delle Attività Turistiche e Culturali della Facoltà di Economia dell’Università “Tor Vergata” Paola Paniccia, da Adriano Rasi Caldogno, capo Dipartimento Politiche Competitive del Mondo Rurale e della Qualità del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, ad Angela Birindelli, assessore alle Politiche Agricole e Valorizzazione dei Prodotti Locali della Regione Lazio, da Rosa Bianco Finocchiaro, coordinatrice del Programma “Cultura che nutre”, a Omar Calabrese, docente di Semiotica delle Arti Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Siena, al presidente di Enoteca Italiana Claudio Galletti, moderati dal vice-direttore del Tg1 Susanna Petruni. Protagonisti del talk show della mattina saranno anche i giovani vincitori dell’edizione n. 2 del concorso di idee “PerBacco”, il concorso di idee per i ragazzi tra 18 e 30 anni di età, promosso da Enoteca Italiana, nell’ambito di “Vino e Giovani”, quest’anno in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino, che veleranno i loro lavori  – slogan, immagine, immagine con slogan e spot – per dare un nuovo volto alla comunicazione del vino. I ragazzi si cimenteranno poi nella degustazione guidata “Alla scoperta del vino”, in collaborazione con l’Agivi-Associazione Giovani Imprenditori Vinicoli Italiani sezione Lazio, e in una degustazione libera dedicata alle etichette del Lazio, promossa con l’Assessorato alle Politiche Agricole e Valorizzazione dei Prodotti Locali della Regione Lazio ed il Movimento Turismo del Vino del Lazio.

Programma-invito Roma 

Le MonVINguide una nuova e bella esperienza per conoscere il mondo del vino

mercoledì, 1 dicembre 2010

Esperienza unica per chi il 14 novembre si è trovato nella cantine associate al Movimento Turismo del Vino, dove le degustazioni erano guidate dalle MonVINguide! Tanti curiosi, ma anche tanta voglia di conoscere e dialogare. I nostri campioni delle Viniadi sono stati protagonisti della giornata e hanno coinvolto i visitatori facendo apprezzare non solo i vini delle aziende di cui erano ospiti, ma legando e sottolineando le tipicità del luogo e i legami del vino con il loro territorio.
Alice è stata nella cantina di Pietra Pinta  a Cori in provincia di Latina e ci ha scritto della sua esperienza. Nel video oltre alle foto di Alice ci sono anche le testimonianze di Giacomo Badiani al Castello di Volpaia (SI), Maurizio Esposito nelle terre dell’Irpinia in visita nell’azienda di Terredora a Montefusco (AV), Christian Carlevero in Piemonte  nell’azienda agricola Cattaneo Adorno Giustiniani, Marilena Capodiferro nell’azienda agricola Duca Guarini in Puglia, Marco Pojer in Veneto nell’azienda Santa Sofia (VR) e Michele Ledda in Toscana nell’azienda Fornacelle in Castagneto Carducci (LI).
Invitiamo ancora gli altri partecipanti ad inviarci foto e altro per testimoniare la bella giornata passata come MonVINguide e vi diamo appuntamento alla prossima edizione!

httpv://www.youtube.com/watch?v=PyNbdcoBA1E